domenica 20 ottobre 2013

Tutorial: La casetta dei fantasmi

Con materiali da riciclo si può realizzare questa casetta in stile "Halloween" da appendere come decorazione.

Occorrente:
Rotolo di carta igienica
Cartoncino
Colla a caldo e nastro carta
Acrilici viola, nero, bianco
Spago o filo da pesca
Matita, pennarello nero, forbici, taglierino

Procedimento:

Sul rotolo di carta igienica si disegna una finestra che verrà poi ritagliata.

Con l'acrilico viola perlato si dipinge il rotolo e si decora con il pennarello nero per i particolari.

Con il cartoncino, io ho riciclato uno scatolo di merendine, si fa un cono, si spilla alla base e  va tenuto stretto con del nastro carta in cima. Con un ago e del cotone doppio si fa passare il filo al vertice e si chiude a nodo, creando un asola per appenderlo.
Infine va rifinito eliminando gli eccessi. Questo sarà il tetto della casetta, che verrà decorato ritagliando dal rimanente cartoncino dei cerchietti grigi e neri
Di questi cerchi di 2,5 cm di diametro circa se ne fanno tanti, devono ricoprire interamente la superficie del cono, alternandoli e incollandoli con la colla a caldo
Questo è il risultato, ne ho lasciati 2 bianchi per dargli più movimento, altrimenti avrei avuto troppi grigi o troppi neri vicino...
A questo punto si passa all'assemblaggio delle fondamenta con il tetto, usando la colla a caldo, e poi si inseriscono fantasmini, rametti di alberi escono dal tetto, il gufetto che ha perso la sua dimora perché ora è infestata dai fantasmi, un pipistrello e un ragnetto che ho creato in pasta mais. 

 La casetta dei fantasmi





1 commento:

  1. Ciao, ma che bella la tua casetta dei fantasmi, proverò a riprodurla con il mio bambino, grazie:-)
    Un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...