mercoledì 24 ottobre 2012

Modello & Creo . . . Decoupage (parte I)


Oggi si parla di 
Decoupage
Questa tecnica decorativa è davvero imponente, i supporti sui quali applicarla possono essere di origine diversa, per questo necessitano di preparazioni diversificate a seconda del materiale sul quale verrà elaborata tale tecnica.
Ma cos’è questa tecnica?
 E ritagliare molto minuziosamente immagini di carta, tovaglioli, carta di riso ecc e incollarli per bene sulla superficie da decorare per poi stendergli una mano di vernice protettiva.
 
Molti sono gli elementi utili ad impreziosire ed elaborare questa tecnica!

Da utilizzare come fondo ci sono:
gli acrilici
Il primer all’acqua per metallo e terracotta
Il gesso acrilico per cartone e legno, elimina piccole crepe e rende la superficie liscia e pronta da utilizzare.
I tura pori per isolare legno e superfici porose  come das, argilla, terracotta ...

i medium! e ce ne sono di utili, ad esempio:
  • Il legante, aggiunto al colore acrilico forma una pasta cremosa che permette di dargli più corpo.
  • Medium screpolante in versione monocomponente e bicomponente.
  • Medium per tessuto, trasforma gli acrilici in colore per tessuto ma può essere anche usato per isolare il decoupage con tovagliolo sulla stoffa.
  • Medium per candele isola invece la carta utilizzata per decorare la candela.
  • Medium effetto e usato per fissare col calore del forno i ritagli su terracotta e metallo, vetro
Fondamentale è incollare...e oltre alla vinilica c’è quella specifica per decoupage.
Tra il materiale occorrente ci sono:
Le patine, utili a scurire le screpolature create con il medium e ad invecchiare il prodotto.
Vernici di finitura, sono all’acqua, in gel, opache e lucide, servono a rendere il decoupage “intoccabile”, e se ne danno molte mani, finché non c’è più stacco fra la tra carta e l’oggetto su cui vi è incollato il decoro.
Decoupage 3D
Per avere un decoupage 3d si usa il silicone, o paste modellabili specifiche per il lavoro in 3D.
La tecnica e quella di incollare diversi ritagli identici del soggetto sui cui vogliamo intervenire dando il rilievo voluto. Tra un ritaglio e l’altro, in mezzo ci sarà il silicone o la pasta specifica che farà da volume.
Per utilizzare tutti queste tecniche e accorgimenti serve la materia principe, la carta.
In commercio ci sono una varietà infinite di immagini riportate su carta, tovaglioli e carta di riso e l’unico accorgimento e solo scegliere quella giusta al progetto si ha in mente.

Nel prossimo post di Modello & Creo, Decoupage parte II, con la tecnica di base e tutti i passaggi

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...